Con la speranza che anche quest’anno il tricolore resti a Cortina

Pubblicato il

Dopo le belle emozioni vissute alle olimpiadi in Corea con la nostra nazionale di curling , la stagione comincia a tirare le somme di una intensa attività agonistica con i primi verdetti per quanto riguarda le categorie più importanti

Sono in programma questo fine settima sul ghiaccio di Cembra le finali degli assoluti  sia per gli uomini dove i favoriti sono sicuramente i campioni uscenti del Curling Trentino Cembra capitanati dallo skip della nazionale Amos Mosaner , mentre il pronostico  è più incerto in campo femminile.

La squadra del DOLOMITI FONTEL appena rientrata nella serie A di merito ha messo in campo l’esperienza  dello skip della nazionale Diana Gaspari e di Chiara Olivieri che hanno sposato con entusiasmo il progetto di crescita delle ragazze junior Stefania Constantini e Valeria Girardi dando vita ad una nuova formazione che si è subito ben amalgamata e ottimamente comportata in tutto il girone di qualificazione .

Sono infatti  arrivate prime vincendo tutte le partite e saranno sicuramente protagoniste di queste finali dove cercheranno di riportare il tricolore a Cortina.

Ora è il momento di concretizzare questa bella avventura iniziata a settembre che ha fatto crescere oltre alle ragazze direttamente impegnate anche  tutto il vivaio del dolomiti composto da 40 ragazze di diverse età .

Dovranno vedersela contro  Il Tofane campione uscente e sicuramente avversario temibile alla pari delle ragazze di Pinerolo  e di Torino che completano il roster delle formazioni che si sono qualificate.

Appuntamento per gli appassionati a  Cembra sabato 10 marzo dalle 11 alle 23 e domenica 11 alle ore 10 per le semifinali e alle 14 le finali .